• Ottimizzazione HiFi
  • Quando la musica viene registrata, catturiamo e memorizziamo le oscillazioni delle onde sonore sotto forma di onda elettrica. Ciò avviene principalmente tramite la registrazione analogica, che è un'esatta rappresentazione fisica della forma dell'onda originale. L'ampiezza e l'intensità della tensione di queste registrazioni viene poi convertita in un valore binario rappresentato come serie di impulsi, attraverso un processo chiamato Pulse Code Modulation o PCM. 


    I vari formati di file - MP3, FLAC, Master - sono tutti diverse rappresentazioni digitali delle stesse onde sonore. 

     

    Cosa rende il suono di TIDAL differente?

    In TIDAL ci distinguiamo per offrire ai nostri abbonati HiFi rendering di qualità CD a 16 bit / 44kHz non compresso ed una selezione di Masterche vanno da 16 a 24 bit / 44,1, 88,2, 96, 192 fino a 352 kHz. Tutti con la stessa profondità di bit e frequenza di campionamento della sorgente Master originale, consegnando un contenuto il più fedele possibile alla sorgente. Così com'è, rappresenta la più alta qualità audio disponibile per lo streaming. Gli utenti HiFi possono anche godere di nuove coinvolgenti esperienze audio, attraverso le inclusioni di 360 Reality Audio di Sony e Dolby Atmos Music.

    Con la tecnologia integrata nell'app, TIDAL fa il lavoro iniziale, consegnandoti la musica che ami alla massima qualità possibile. In collaborazione con MQA, TIDAL ha reso accessibili contenuti di qualità Master a tutti gli utenti HiFi, senza la necessità di avere apparecchiature stereo di fascia alta. Comunque, gli appassionati di audio possono ottimizzare ulteriormente la propria configurazione per assicurarsi di raggiungere la perfetta riproduzione digitale. 

     TIDAL HiFi fa affidamento sull'uso di FLAC o Free Lossless Audio Codec. A differenza della maggior parte dei formati audio, il FLAC non ha perdita di dati e non compromette la qualità per la dimensione. La codifica dell'audio eseguita tramite PCM assicura che nessuna informazione vada persa, permettendo una decodifica identica bit per bit. 

     Ad esempio, immagina la seguente serie di lettere come una rappresentazione di un'onda sonora registrata. Il file analogico è la rappresentazione esatta mentre il file FLAC digitale è compresso, ma trasmette esattamente le stesse informazioni. 

     

    Analogico → AAAAABBBAAABBBBAAAA   

     

    Digitale - FLAC → 5A3B3A4B4A  

     

    I file MQA vengono compressi attraverso un processo noto come "Music Origami", per poterli rendere abbastanza piccoli per lo streaming ed il download. TIDAL utilizza la tecnologia di compressione Core Decoder di MQA per raggiungere il primo sviluppo ed offrire una qualità superiore a quella dei CD. Questo primo sviluppo riesce a fornire un output a 88.2kHz o 96kHz. 

    I Renderer MQA riescono ad eseguire il secondo sviluppo. I Renderer possono essere prodotti come i Convertitori analogico-digitale o le cuffie. Se abbinati ad un Core decoder, possono completare lo sviluppo finale, permettendoti di ascoltare esattamente ciò che l'artista ha creato e registrato con la più alta qualità possibile del suono. 

     

    Per assicurarti di godere appieno della nostra selezione HiFi, vorrai ottimizzare la tua configurazione per raggiungere la perfetta riproduzione digitale. 


    Come posso ottimizzare la mia configurazione?

    Innanzitutto, devi regolare le tue impostazioni per garantire una riproduzione streaming con la più alta qualità possibile. Puoi cliccare sui seguenti articoli per avere ulteriori informazioni sulla regolazione delle impostazioni della qualità audio sulla tua app TIDAL. 

    Dispositivo mobile
    Computer desktop

    Per poter comodamente godere della musica come facciamo oggi, convertiamo le registrazioni analogiche in digitali. Tuttavia, poiché le onde sonore sono prodotte in forma analogica, il segnale deve essere riconvertito prima che la musica possa essere riprodotta da un altoparlante. Questo è fatto da un DAC o Convertitore digitale-analogico. Il DAC ritrasforma un file digitale in un segnale elettrico analogico con una tensione in costante variazione, che i nostri altoparlanti e le nostre orecchie sono in grado di elaborare come suono. 

    Qualsiasi dispositivo in grado di riprodurre audio contiene un DAC. Tuttavia, come per la gran parte della tecnologia, la qualità del DAC può fare la differenza nella qualità del suono. Dopo che hai scelto un DAC, leggi le istruzioni del prodotto selezionato per connetterlo al tuo dispositivo di riproduzione. Una volta connesso al client desktop di TIDAL, dovrai regolare le impostazioni di streaming nel seguente modo:

    1. Clicca nell'angolo in alto a sinistra
    2. Seleziona "Impostazioni", quindi "Streaming"
    3. Imposta il tuo DAC come '"Uscita audio"
    4. Clicca (Altre impostazioni)
    5. Abilita le impostazioni aggiuntive relative alla tua configurazione. 

    L'uso di Exclusive Mode ha effetto solo nella riproduzione HiFi e Master. Questa impostazione garantisce a TIDAL l'uso esclusivo del dispositivo audio, eliminando le interferenze. Con questa abilitata, TIDAL ha l'uso esclusivo del tuo DAC e modificherà automaticamente la frequenza in base al brano selezionato.

    Force Volume consente a TIDAL di bypassare le proprie impostazioni, consentendo all'utente di controllare il volume dal proprio DAC o dispositivo stereo collegato.

    Passthrough MQA disabilita la decodifica software degli MQA . Quando è selezionata, TIDAL lascerà che sia il tuo DAC collegato ad eseguire lo sviluppo. Dovrebbe essere selezionata solo se disponi di un DAC compatibile con MQA.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 173 su 197